Le muffe sul legno degli imballaggi

Le muffe sugli imballaggi in legno

Sugli imballaggi in legno, quali casse in abete gabbie o pallet possono essere presenti delle muffe e funghi: sono visibili in quanto alterano il colore del legno dell'imballaggio.

La domanda che ognuno di noi si pone è: queste muffe sono pericolose per gli uomini?

Le muffe, quando presenti sugli imballaggi in legno, non sono pericolose perché, a differenza degli insetti che possono causare danni all’ecosistema di un paese non portano infezioni e non alterano le proprietà meccaniche del legno ma solo quelle cromatiche.

La muffa è un organismo fungineo formato da sottili filamenti ramificati chiamati IFE che derivano dalle spore fungine.

Le spore fungine sono sempre presenti nell’aria, e nonostante gli accorgimenti che utilizziamo nello stoccare il legno per evitarne la formazione, non possiamo garantire che non si formino. Generalmente le spore fungine germinano nei primi strati di cellule del legno: per crescere hanno bisogno del 30% di umidità e di ossigeno, presente nel legno, essendo organismi aerobi.

Il trattamento fitosanitaro IPPC/FAO ISPM 15 al quale viene sottoposto il legno per eliminare insetti dannosi non impediscono la formazione di muffe profonde o superficiali in quanto non sono considerate pericolose per l'uomo.

Ci sono accorgimenti da mettere in atto per contenere il proliferare delle muffe come la scelta del legno, un corretto stoccaggio ecc.. , ma nonostante ci impegnamo a metterli in atto tutti non possiamo garantire l’assoluta assenza di spore.